Autunno 2014|03 – Welfare locale: denaro o servizi?

Barometro IPL | Lavoratori e lavoratrici dipendenti | Welfare State | 15 Ottobre 2014

Il focus di questa edizione era dedicata a capire quali preferenze avessero i lavoratori dipendenti altoatesini in merito alle prestazioni di welfare locale relativamente agli ambiti famiglia & figli, vecchiaia, salute e casa.

I risultati

In tutti i casi i lavoratori dipendenti altoatesini preferiscono la prestazione in denaro a quella in servizi.

Relativamente a “famiglia & figli” il 64% si esprime per un aumento dell’assegno provinciale alla famiglia, mentre il 36% vorrebbe asili nido gratis.

Passando all’argomento “vecchiaia” il 60% opterebbe per un aumento dell’assegno di cura, mentre il 40% vorrebbe più posti nelle case di riposo.

In tema di “salute”, il 59% preferisce un maggior rimborso delle spese sanitarie alla riduzione del ticket sanitario (41%).

La distribuzione più equilibrata delle preferenze la si riscontra sul tema “casa”. Il 56% si esprime per un aumento dei contributi all’affitto, il 44% è per più case popolari.

Slides – Tema speciale Welfare >>