Primavera 2015|04: A 65 anni anni ancora in forma per il lavoro?

Barometro IPL | Cambiamento demografico | Futuro | Qualitá del lavoro | 23 Aprile 2015

Nel mondo del lavoro gli effetti dell’invecchiamento demografico si traducono in un allungamento della vita lavorativa. Ciò ha portato l’attenzione sulla Work Ability, ovvero la capacità di lavorare anche in età avanzata. Un fattore determinante nel conservare e migliorare la work ability è un’elevata qualità del lavoro.

graf_workability1Nell’ambito del Barometro IPL è stato chiesto ai lavoratori dipendenti se a 65 anni saranno in grado di svolgere il loro attuale lavoro: il 15% lo ritiene molto improbabile e il 29% abbastanza improbabile, mentre il 34% lo considera abbastanza probabile e il 23% molto probabile.

Per riuscire a lavorare anche a 65 anni l’85% dei lavoratori vorrebbe che i fattori di stress mentale venissero ridotti, il 78% che migliorasse il clima di lavoro, ovvero i rapporti con i colleghi ed i superiori, mentre il 74% vorrebbe dover sopportare minori carichi fisici. Da notare che i lavoratori preferiscono avere una maggiore flessibilità dell’orario di lavoro, piuttosto che vederselo ridotto.

“Allarmante il fatto che un’elevata percentuale di lavoratori reputa che non sarà in grado di svolgere l’attuale lavoro in età avanzata,” afferma Irene Conte, che all’interno dell’Istituto cura il Barometro IPL. “Bisogna agire lungo tutto l’arco della vita lavorativa per mantenere sempre elevata la work ability.”

Slides Tema speciale Work Ability >>