Dateci un asilo e vi daremo un figlio

L’IPL consiglia | Welfare State | 13 Aprile 2016

Le tariffe per asili nido e Tagesmutter sono all’ordine del giorno. La Provincia Autonoma di Bolzano vorrebbe allinearle, aumentando i costi da sostenere per le famiglie. Alla prima prova del fuoco l’assessore competente ha dovuto ritirare la proposta. Consigliamo pertanto la lettura dell’ articolo di Beppe Ruggiero su “neodemos” . L’autore evidenzia la correlazione fra fecondità e numero di servizi all’infanzia sul territorio. Scrive Ruggiero nella conclusione:  “È chiaro che l’assunzione “dateci un asilo e vi daremo un figlio” è semplicistica, soprattutto perché si tratta di uno studio che associa valori macro, quindi non si può dare per scontata la relazione di causa-effetto. È però interessante notare come la quota di donne senza figli cambi a seconda della spesa pubblica nelle politiche familiari degli stati europei più sviluppati. In questi contesti, se lo Stato agevola la gestione del periodo di prima infanzia (con una spesa maggiore per i servizi, più che con assegni familiari), c’è un evidente calo dell’infecondità generale.”