1,5 milioni di part time involontari in più

L’IPL consiglia | 26 Febbraio 2019

…  e la fuga di cervelli triplicata in dieci anni (…)  Questo e altro emerge dal rapporto congiunto ministero del Lavoro, Istat, Inps, Inail e Anpal … che certifica come la ripresa occupazionale, ancora viva nel quarto trimestre del 2018 (+0,1%), sia «a bassa intensità lavorativa» … chi ha un impiego spesso lo ha «dimezzato», visto che dalla crisi si contano 1,5 milioni di part time involontari in più, con relative conseguenze in termini di stipendio (…) Leggi l’articolo a cura di Marianna Berti sul quotidiano ALTO ADIGE, edizione del 26/02/2019  https://edicola.altoadige.it/epaper/kiosks/30-alto-adige/magazines/9990-altoadige#page=9