Fra speranze e timori

L’IPL consiglia | 03 Gennaio 2019

Dazi bassi; obbligazioni garantiti nell’area dell’euro; rafforzamento della domada nazionale attraverso le politiche sociali di ridistribuzione della richezza: Questa la ricetta dell’IMK per contrastare l’attuale situazione di rischio e di incertezza in Europa. Inoltre, la Germania deve “ri-regulare” il mercato del lavoro, abolendo sopratutto i “minijobs” per combattere la precarietà che aumentato la disparità retributiva. La politica monetaria espansiva della BCE va bene e deve continuare. Leggi di più nel report IMK a cura di Gustav A. Horn, Alexander Herzog-Stein, Katja Rietzler, Ulrike Stein, Silke Tober, Andrew Watt.