Ciao, sono Matilde e mi sono appena laureata! AFI-IPL Arbeitsförderungsinstitut - Istituto Promozione Lavoratori
Matilde Cappelletti, Bsc (22)

Ciao, sono Matilde e mi sono appena laureata!

Galleria immagini | 13 ottobre 2016

Matilde Cappelletti ha iniziato il lavoro di ricerca presso l’Istituto Promozione Lavoratori il 1° settembre 2016. Il 7 ottobre si è laureata alla Libera Università di Bolzano. Il suo tirocinio post-laurea andrà avanti fino al 28 febbraio 2017. Assieme alle congratulazioni per una splendida carriera accademica la chiediamo di presentarsi  brevemente.

Originariamente di Milano, ho vissuto per la maggior parte della mia vita in Liguria in Provincia di Genova. Ormai tre anni fa, ad agosto 2013, mi sono trasferita a Bolzano per cominciare il mio percorso di studi presso la Libera Università di Bolzano, dove ho conseguito da breve la laurea triennale nel corso di “Philosophy, Politics and Economics” presso Facoltà di Economia. Durante gli ultimi tre anni, tuttavia, non ho sempre vissuto a Bolzano, ma ho partecipato a un programma bilaterale tra l’Unibz e la University of Washington, a Seattle. Ciò mi ha permesso di studiare anche nella realtà universitaria statunitense, dopo aver già frequentato in passato un anno delle scuole superiori, nel 2011-12, presso la Har-Ber High School, in Arkansas, Stati Uniti.

Nel 2015, ho frequentato la University of Washington per due trimestri, dove ho avuto la possibilità di confrontarmi con un sistema accademico differente, in gran parte basato sulla partecipazione e sul dibattito tra studenti e sullo sviluppo delle capacità pratiche. In seguito, al fine di migliorare la mia conoscenza del tedesco, poiché ho iniziato a studiarlo solamente all’inizio del mio corso di laurea, e poiché avevo il desiderio di vivere in un altro stato europeo ho deciso di partecipare al programma Erasmus+ presso la Universität Hamburg. L’esperienza mi ha ulteriormente arricchito, visto l’ancor diverso sistema universitario tedesco, rispetto all’Italia o agli Stati Uniti, ma anche visto il contatto con una grande quantità di studenti provenienti da tutto il mondo. Inoltre, essendo un’università grande con una varietà ricca di corsi e avendo già finito a febbraio 2016 i crediti previsti dal mio corso di studi, ho avuto la possibilità di scegliere alcuni corsi extracurricolari al fine di ampliare le mie conoscenze.

Com’è venuta a conoscenza dell’IPL?

Interessata alla possibilità di un tirocinio post-laurea, per mettere in pratico le conoscenze acquisite durante i tre anni, mi sono informata sulle varie offerte su diversi canali e, sulla bacheca dei tirocini dell’Unibz, ho trovato l’offerta di tirocinio presso l’AFI. Conoscevo già vagamente l’Istituto per via del questionario sui tirocinanti, al quale avevo risposto in seguito al tirocinio svolto l’estate precedente. Tuttavia, mi sono informata maggiormente una volta aver visto in cosa consistevano le principali attività per la posizione di tirocinio. Infatti, essendo da molto tempo interessata all’ambito della ricerca ed essendo che tra gli esami che ho studiato con maggior interesse c’erano statistica ed econometria, l’idea di analizzare dati e avere un prima esperienza nella ricerca mi ha interessata molto.

Perché Bolzano?

Tra i vari motivi che mi hanno spinta a tornare a Bolzano, il tirocinio all’IPL è sicuramente stato un motivo importante. Inoltre, essendo stata via per oltre metà del mio corso di studi triennale, avevo voglia di tornare a Bolzano. Infatti, nonostante sia cresciuta con il mare, negli ultimi anni ho imparato ad amare Bolzano, le sue montagne e i bellissimi paesaggi.

Chi è il suo Tutor e di cosa si occupa all’IPL?

Sono qui all’IPL da settembre e finora, insieme al mio tutor Luca Frigo, mi sono occupata di analizzare dati sulle dichiarazioni dei redditi provenienti dal Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento delle Finanze. Una volta analizzati i dati e approfondita la letteratura riguardante tali tematiche, ho cominciato a scrivere uno Zoom IPL che si focalizza sui redditi da lavoro dipendente. C’è in programma di continuare la serie di Zoom sulle dichiarazioni dei redditi, sia analizzando ed elaborando o in maniera diversa gli stessi dati sia ottenendo ulteriori dati a riguardo. Al momento, inoltre, ho cominciato ad analizzare alcuni dati relativi all’invecchiamento della forza lavoro nella pubblica amministrazione locale. Un prossimo progetto riguarda le pensioni, per un’analisi approfondita e dettagliata di queste.

Qual è il suo prossimo goal?

In futuro, vorrei continuare i miei studi al fine di conseguire una laurea magistrale nell’ambito economico-statistico, forse in Italia oppure anche all’estero.

Cosa le piace dell’Alto Adige e di Bolzano?

Bolzano e l’Alto Adige mi son piaciuti fin da subito, ma nei prossimi mesi vorrei sicuramente esplorare di più il territorio. Bolzano mi piace molto perché è una città molto bella e vivibile, le distanze sono ridotte ed è possibile spostarsi in bici. Inoltre, dopo un anno e mezzo tra Seattle e Amburgo apprezzo la presenza del sole quasi costante: ogni giorno svegliarsi con il sole è una sorpresa per me!