IPL | Istituto Promozione Lavoratori

Il nostro Istituto

è attivo dal 1° gennaio 1995 come ente pubblico provinciale. La Governance spetta alle organizzazioni sindacali (ASGB, CGIL-AGB, SGBCISL, UIL-SGK), alle organizzazioni sociali KVW e ACLI  nonchè alla Provincia Autonoma di Bolzano. Il Consiglio d’Istituto (20 membri) stabilisce l’orientamento strategico mentre la Giunta d’Istituto (7 membri) è l’organo deliberante.

Il nostro ruolo

Ricerca, Consulenza, Formazione e Informazione per la promozione delle lavoratrici e dei lavoratori dipendenti, ed in senso più ampio della società e dell’economia in Alto Adige.

La nostra convinzione

Il lavoro è molto di più che una semplice merce. Il lavoro da senso alla vita. Il lavoro crea valore. Il lavoro in sè ha un valore inestimabile: da necessario mezzo di sussistenza a veicolo di soddisfazione e realizzazione personale.

Il nostro focus

Il mondo del lavoro e le tutele sociali sono oggi oggetto di grandi cambiamenti anche in Alto Adige. Per tale motivo è importante sostenere e rafforzare le lavoratrici e i lavoratori dipendenti con attività di ricerca ed informazione.

Il nostro team

è composto da collaboratori fissi, collaboratori a tempo determinato e tirocinanti.

La nostra attività

Mettiamo a disposizione analisi e dati scientifici all’opinione pubblica, al mondo associazionistico e alla politica locale. Ci finanziamo attraverso un contributo provinciale, devoluzioni da parte di altri enti, entrate per servizi  nonchè assegnazioni straordinarie per l’esecuzione di compiti specifici.

Tirocinio all'IPL

Chi cerca un opportunità per approfondire le sue conoscenze acquisite nel corso degli studi universitari e per metterle in pratica, è benvenuto all’IPL.

Offriamo a neolaureati e a laureandi nelle discipline economiche, sociali, giuridiche o pedagogiche l’opportunità di svolgere uno stage di due o più mesi.

Presupposto per l’accesso di studenti universitari è l’aver completato almeno i primi due anni di studi.

Il contenuto dello stage verrà concordato assieme al tirocinante. Si potrà collaborare a progetti in corso oppure ad attività nell’ambito

dell’amministrazione. I tirocinanti saranno seguiti da un/una tutor. In caso di tirocinio obbligatorio, l’attività sarà concordata con l’Università di appartenenza.

Sulla base della normativa della Provincia Autonoma di Bolzano è previsto attualmente un compenso pari a Euro 40 per ciascuna giornata lavorativa, più un contributo per il vitto di Euro 4,17.

Contatto:
Dott. Stefan Perini
stefan.perini@afi-ipl.org