22 Febbraio 2017

IPL: buon raccolto per il 2016, tante le novità per il 2017

Dall’assegno di cura alla situazione reddituale delle famiglie, la Presidente dell’IPL Christine Pichler si dice soddisfatta con l’attività di ricerca dell’Istituto: “I convegni, le pubblicazioni, i seminari e gli interventi a cura dell’IPL hanno coperto una ampia gamma di questioni della società odierna, fornendo dati ed impulsi decisivi all’opinione pubblica, al mondo associazionistico e alla politica locale. Tra gli intenti del 2017, la Presidente Pichler vuole rafforzare maggiormente lo scambio con le varie organizzazioni sostenitrici dell’Istituto.

Nel 2016 i punti clou del programma di attività dell’IPL | Istituto Promozione Lavoratori sono stati lo studio sui beneficiari dell’assegno di cura provinciale in Alto Adige, i numerosi convegni sulle condizioni di lavoro dei malati cronici, sulla mobilità sociale, sulla disuguaglianza, così come lo studio sulla situazione occupazionale delle donne nelle grandi aziende altoatesine. Come ogni anno in inverno, primavera, estate e autunno si è svolto la ormai classica indagine sul clima di fiducia dei lavoratori dipendenti, il “Barometro IPL”, che ha coperto anche numerose questioni di attualità quali l’aeroporto di Bolzano, l’innalzamento della soglia per l’uso del contante, il lavoro domenicale e il part-time in età avanzata.

In novembre l’IPL è stato co-organizzatore dell’VIII dialogo giuslavoristico internazionale, una piattaforma di esperti di diritto del lavoro di vari paesi europei. Altri importanti convegni dell’IPL hanno reso il 2016 un anno molto intenso. Con “Superdad” l’IPL si è interrogato sul tema della conciliazione famiglia-lavoro dei padri o ancora sullo stato della concertazione nell’Euregio. Le ulteriori attività dell’istituto hanno riguardato le consulenze alle rappresentanze sindacali per i rinnovi di contratti aziendali, le Guideline “Gender”, il concorso a tema “Work&Me”, l’Agenda apprendisti, nonché l’analisi della qualità delle relazioni di lavoro in Alto Adige.

Per il 2017 la Giunta dell’IPL, sotto la presidenza di Christine Pichler e su proposta del direttore Stefan Perini, ha in programma tanti nuovi progetti. Al centro del nuovo programma di attività c’è la presentazione dei risultati della ricerca sulle condizioni di lavoro in Alto Adige in un confronto europeo.

Per ulteriori informazioni ci si può rivolgere al direttore IPL Stefan Perini (T 0471 41 88 30, stefan.perini@afi-ipl.org).

 Vai alla presentazione prezi

Comunicati stampa IPL |