23 Agosto 2017

Carichi di lavoro fisici in Alto Adige [Zoom 19|2017]

L’Alto Adige non fa una bella figura in merito ai carichi fisici provenienti dall’ambiente di lavoro. Nel confronto con alcuni stati (Italia, Austria, Germania e la Svizzera) e con la media UE l’Alto Adige primeggia nelle graduatorie di cinque fattori di carico su sette.

Gli occupati dell’Alto Adige invece sono esposti a rischi chimici e biologici all’incirca come i colleghi del gruppo di confronto, composto dall’Austria, dalla Germania e dalla Svizzera. La classifica è guidata dall’Italia.

L’immagine si presenta disomogenea per quanto riguarda i carichi concernenti l’apparato locomotore. L’Alto Adige nel gruppo di confronto è il primo in classifica per il sollevamento di pesi nonché i movimenti ripetitivi di braccia o mani, superando anche la media dell’UE. Altri indicatori invece sono meglio accentuati.

I settori economici a elevato grado di lavoro fisico sono maggiormente interessati da condizioni particolarmente gravose a livello fisico: i trasporti e la logistica, l’agricoltura, il settore manifatturiero e soprattutto l’edilizia.


Leggi lo Zoom IPL: Carichi di lavoro fisici in Alto Adige

 

Zoom IPL | EWCS Alto Adige | Lavoratori e lavoratrici dipendenti | Qualitá del lavoro