24 Maggio 2017

L’equità sociale attraverso le politiche abitative [Zoom 15|2017]

Friedl Brancalion, Lorenzo Vianini

Le politiche abitative della Provincia Autonoma di Bolzano sono definite da tre leggi provinciali: ‘tutela del paesaggio’ (L.P. 16/1970), ‘edilizia agevolata’ (L.P. 13/1998) e ‘urbanistica’ (L.P. 13/1997). Attualmente è in discussione la revisione di tale quadro normativo a partire dall’elaborazione della nuova legge ‘territorio e paesaggio’.

Su mandato della propria Giunta, l’IPL ha analizzato la situazione dell’abitare nel territorio provinciale e la proposta di legge provinciale, arrivando a definire ‘Dieci punti per il nuovo abitare in Alto Adige’. Tra questi vi sono spunti operativi, modifiche alla bozza di legge e proposte innovative, sviluppati con l’obiettivo di assicurare maggiore equità sociale tramite le politiche abitative.

Obiettivi primari da raggiungere sono il contenimento dell’utilizzo di suolo e il soddisfacimento del bisogno abitativo primario. Per conseguirli servono strumenti tra loro coerenti: dalla gestione del territorio alla revisione dei criteri di accesso agli alloggi ed ai sussidi, dalla suddivisione dell’incremento di valore di un terreno dovuto al cambio di destinazione d’uso fino alle misure per incentivare il mercato dell’affitto.


Leggi lo Zoom IPL: L’equità sociale attraverso le politiche abitative

Zoom IPL | Abitare | Futuro | Welfare State