18 Novembre 2021

Molti progetti in cantiere

Foto: AFI-IPL

Programma di attività IPL 2022

Condizioni di lavoro, mobilità sociale, alloggi accessibili e lavoro 4.0: sono questi i quattro temi centrali del programma di attività dell’Istituto Promozione Lavoratori per il 2022, recentemente approvato dalla Giunta d’Istituto. Un documento programmatico all’insegna della cooperazione, come sottolinea il Presidente IPL Dieter Mayr: “Oltre a dare priorità a progetti comuni con i nostri partner, nel 2022 vogliamo coinvolgere ancora di più le organizzazioni giovanili nelle attività dell’Istituto: ad esempio vedrà la luce una nuova APP dell’Agenda Apprendisti e daremo il via ad una LaborAcademy per le giovani leve delle rappresentanze sindacali”.

Seguendo gli indirizzi impartiti in estate dal Consiglio d’Istituto, il 9 novembre la Giunta IPL ha approvato il programma di attività per il 2022 con i seguenti quattro temi cardine:

Focus 1: EWCS 2021 – Condizioni di lavoro nell’Euregio

Nuova edizione dell’EWCS (European Working Conditions Survey), studio condotto a partire dal 2016 dall’IPL secondo gli standard europei, ora ampliato ai tre territori dell’Euregio (Tirolo, Alto Adige e Trentino). Il progetto viene svolto in collaborazione con la Camera del lavoro del Tirolo e l’Agenzia del lavoro di Trento e viene sostenuto finanziariamente dal Gruppo Europeo di Cooperazione Territoriale (GECT). Nel 2022 i dati ottenuti verranno analizzati e presentati nel corso di vari eventi.

Focus 2: Mobilità sociale – IPL e Eurac esplorano terre sconosciute

La società di oggi si rivela molto più fluida e aperta di quanto non fosse un tempo. Tuttavia, i giovani hanno una elevata probabilità di ritrovarsi in una posizione più svantaggiata rispetto a quella dei propri genitori. In collaborazione con Eurac Research (Center for Advanced Studies), l’IPL si prefigge di esplorare la connessione tra le disuguaglianze economiche e l’origine sociale degli individui. L’ascensore sociale in Alto Adige ha bisogno di una manutenzione straordinaria?

Focus 3: Alloggi a prezzi accessibili – “munizioni di dati” per gli stakeholder

“Quando si parla di abitare accessibile, non c’è via che non passi per l’IPL”. Coerentemente con questo motto, l’IPL rimarrà anche nel 2022 il principale centro di competenza per i suoi stakeholder, in particolar modo quando sarà il momento di valutare la tanto annunciata riforma dell’edilizia sociale, nonché la revisione della Legge sull’edilizia abitativa in Alto Adige.

Focus 4: Lavoro 4.0 – Il futuro del lavoro agli occhi dei giovani d’oggi

Nel 2018, l’IPL ha organizzato una serie di eventi su questo tema, e nel 2020, la pubblicazione del manuale “Roadmap Buon lavoro 4.0” ha riscosso una risonanza assolutamente positiva. Nel 2022 l’IPL tornerà a seguire il tema del lavoro del futuro – il focus questa volta verrà posto su coloro che plasmeranno il futuro del lavoro: i giovani. L’IPL sta avviando un processo partecipativo previsto per la primavera, che comprenderà una serie di corsi di aggiornamento per giovani rappresentanti sindacali sotto forma di “LaborAcademy”.

L’IPL | Istituto Promozione Lavoratori è un ente di diritto pubblico. La gestione dell’Istituto è demandata ai sindacati altoatesini e alle associazioni sociali più rappresentative dei lavoratori del territorio. La missione dell’IPL è quella di tutelare gli interessi professionali, economici e sociali dei lavoratori altoatesini attraverso la ricerca e la formazione. L’IPL è finanziato in parte preponderante dalla Provincia di Bolzano.

Per ulteriori informazioni prego contattare il Presidente IPL Dieter Mayr (T. 349 382 95 18, dieter.mayr@sgbcisl.it) o il Direttore IPL Stefan Perini (T. 349 833 40 65, stefan.perini@afi-ipl.org). 

Comunicati stampa IPL | Futuro | Lavoratori e lavoratrici dipendenti