25 Febbraio 2019

Gli anni di vacche grasse sono passati?

Focus settoriale del Barometro IPL

A detta dei lavoratori dipendenti altoatesini l’economia altoatesina nel 2019 rimane sul sentiero della crescita. Ma all’orizzonte congiunturale stanno emergendo le prime nubi. Le aspettative per l’andamento economico dell’Alto Adige nei prossimi 12 mesi calano in 6 dei 7 settori, in misura più decisa nell’edilizia (-11 punti indice rispetto al valore massimo raggiunto un anno fa), ma anche nei “servizi privati” (-9) e nell’agricoltura (-8). Il Direttore IPL Stefan Perini: “La situazione del mercato del lavoro, comunque, al momento non ne risente negativamente, anzi, i lavoratori dipendenti ci riferiscono che sarebbe facile come mai prima trovare un posto di lavoro equivalente.”

Come riferito in occasione della presentazione del Barometro IPL – Inverno 2018/19, l’indicatore anticipatore più importante, ossia quello che riflette l’andamento della situazione economica nei prossimi 12 mesi, è in calo da 4 trimestri consecutivi. Nel focus settoriale l’IPL | Istituto Promozione Lavoratori illustra in dettaglio come i lavoratori dipendenti dei diversi settori inquadrano la situazione.

Calo del clima di fiducia in 6 settori su 7

Prima la notizia positiva: Le aspettative per l’andamento economico dell’Alto Adige nei prossimi 12 mesi rimangono positive. La notizia negativa: Le aspettative calano in 6 dei 7 settori, in misura più marcata nell’edilizia (-11 punti indice rispetto al valore massimo raggiunto un anno fa), ma anche nei “servizi privati” (-9) e nell’agricoltura (-8). Un’eccezione è rappresentata dall’alberghiero e dalla ristorazione. I lavoratori dipendenti occupati in questo settore sono decisamente ottimisti rispetto l’andamento dell’economia altoatesina nel breve periodo. L’indicatore sale da un valore di +16 (2017.12) a +17 (2018.12), rimanendo dunque su valori elevati.

La situazione sul mercato del lavoro rimane favorevole

Gli indicatori che descrivono il mercato del lavoro risultano pressoché costanti da ormai 12 mesi. In altre parole: nel breve periodo i lavoratori dipendenti non prevedono un peggioramento della situazione. Il rischio di perdere il proprio posto di lavoro è attualmente poco presente. Al contrario: a detta dei lavoratori dipendenti non è mai stato così facile trovare un posto di lavoro equivalente, anche se pochi lo cercano. Solo il 15% dei lavoratori dipendenti altoatesini hanno cercato attivamente un nuovo posto di lavoro negli ultimi 12 mesi.

Vai al PDF Il focus settoriale del Barometro IPL Inverno 2018/19

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al Direttore dell’IPL Stefan Perini (tel. 0471 41 88 30, stefan.perini@afi-ipl.org)

Sviluppo previsto della situazione economica in Alto Adige
(Indice: +100/-100; maggiore il valore, migliore la situazione)
Settore  2017.12 2018.12 Variazione
Agricoltura 11 3 -8
Attività manifatturiere 18 12 -6
Edilizia 23 12 -11
Commercio 16 12 -4
Alberghiero e ristorazione 16 17 1
Settore pubblico 8 6 -2
Servizi privati 17 8 -9
Fonte: Focus settoriale Barometro IPL 2018.12

 

Ricerca di un posto di lavoro equivalente
(Indice: +100/-100; maggiore il valore, più facile la ricerca)
Settore  2017.12 2018.12 Variazione
Agricoltura -11 -5 6
Attività manifatturiere -11 3 14
Edilizia -2 12 14
Commercio -14 -12 2
Alberghiero e ristorazione -14 -16 -2
Settore pubblico -36 -27 9
Servizi privati -27 -18 9
Fonte: Focus settoriale Barometro IPL 2018.12

 

Comunicati stampa IPL |