09 Luglio 2021

Turismo quo vadis?

Foto: Pixabay

Anteprima Barometro IPL

Una stagione estiva che torna all’80% dei livelli pre-crisi; carta bianca per un limite ai posti letto; la contrarietà all’allungamento della pista dell’aeroporto: ecco i tre principali risultati emersi dalle domande di attualità inserite nel Barometro IPL estivo. “A sorprenderci è stata soprattutto la chiarezza delle tendenze riscontrate”, dichiara Stefan Perini, Direttore dell’IPL, commentando i risultati.

L’edizione estate 2021 del Barometro IPL pone il focus sulla ripresa dei flussi turistici, ma anche sulle sfide di medio periodo di questo comparto, in un’ottica orientata verso il paventato turismo sostenibile e di qualità.

Pernottamenti stagione estiva: ci si attende l’80% del livello pre-crisi

Dopo una stagione invernale da dimenticare, il turismo in Alto Adige riprende slancio. “Abbiamo chiesto alle lavoratrici e ai lavoratori altoatesini, quale grado di ripresa si attendano”, introduce il tema Matteo Antulov, che all’interno dell’IPL cura i lavori del Barometro IPL. “Abbiamo riscontrato che il grosso degli intervistati si aspetta un ritorno che oscilla tra il 60% e il 120% dei livelli massimi raggiunti nell’estate del 2019, con un valore medio che si attesta attorno all’80%.”

Prendendo a riferimento questo dato per stimare l’andamento dell’estate 2021, l’anno turistico 2021 (novembre 2020 – ottobre 2021) chiuderebbe il bilancio con un –27% rispetto all’anno turistico 2020 e un –48% rispetto all’anno turistico 2019. “Il ritardo accumulato nell’ultima stagione invernale ipotecherà gravemente il bilancio 2021”, afferma il Direttore IPL Stefan Perini.

Limite ai posti letto: due terzi degli intervistati favorevoli

Con l’avvento della pandemia il turismo in Alto Adige è passato da un estremo all’altro: da discussioni relative all’”overtourism” si è passati a situazioni di sottoutilizzazione delle strutture. Nella seconda domanda della parte speciale del Barometro, l’Istituto ha voluto sondare le opinioni dei lavoratori in merito alla decisione della Giunta provinciale di Bolzano di limitare i posti letto nelle strutture ricettive. “La tendenza è chiara”, spiega Antulov. “Due terzi degli intervistati approva il principio di limitare i posti letto nelle strutture ricettive, il restante terzo invece si dichiara contrario”. Il prevalere dei giudizi favorevoli interessa tutti i gruppi sociali di lavoratori dipendenti, indipendentemente da sesso, luogo di residenza e settore di attività. Particolarmente favorevoli sono le persone più anziane (> 50 anni), mentre quelle giovani (< 30) si rivelano più restie.

Allungamento della pista dell’aeroporto: 7 su 10 non approvano

Anche la terza domanda affronta un quesito attualissimo: come viene giudicato dai lavoratori e dalle lavoratrici dipendenti l’allungamento della pista dell’aeroporto di Bolzano a poco più di 1.400 metri? Il 68% degli intervistati si trova in disaccordo con tale decisione (il 40% è fortemente contrario e il 28%  contrario), mentre il 32% approva (il 13% è decisamente favorevole e il 19% abbastanza favorevole). “Come per la domanda precedente, anche questa volta emerge una forte prevalenza di una delle due tendenze – in questo caso di quella contraria”, informa Antulov. “Le nostre analisi hanno mostrato che la quota di contrari, che si attesta attorno al 70%, viene espressa sia dai residenti di Bolzano e Laives, maggiormente interessati dalla decisione, che da chi risiede nel resto del territorio. Meno contrari all’allungamento sono chi lavora nell’alberghiero e gli “over 50”. Un po’ a sorpresa, gli “under30” si dichiarano particolarmente contrari.

Il Barometro IPL è un’indagine condotta quattro volte all’anno (primavera, estate, autunno e inverno) e riproduce il clima di fiducia dei lavoratori dipendenti altoatesini. Il sondaggio telefonico interessa 500 lavoratori e lavoratrici altoatesini ed è rappresentativo per l’Alto Adige. Le interviste dell’edizione estiva del Barometro IPL sono state condotte nel periodo dal 1° al 20 giugno 2021.

La presentazione dell’attuale clima di fiducia si terrà il 16 luglio 2021 alle ore 10:00 nell’ambito di una conferenza stampa in streaming. In contemporanea verrà inviato via e-mail il rispettivo comunicato stampa.

Per ulteriori informazioni sui risultati dell’attuale indagine ci si può rivolgere al Direttore IPL Stefan Perini (T. 349 833 40 65, stefan.perini@afi-ipl.org) e al ricercatore IPL Matteo Antulov (T. 0471 41 88 38, matteo.antulov@afi-ipl.org).

Comunicati stampa IPL | Futuro | Partecipazione