11 Marzo 2021

I redditi dichiarati in Alto Adige nel 2019 – Parte 4: redditi da lavoro dipendente [Zoom 55/2021]

Matteo Antulov

Con le dichiarazioni dei redditi del 2019 (anno di imposta 2018) i contribuenti altoatesini hanno dichiarato al fisco redditi da lavoro dipendente e assimilati per un ammontare complessivo di 6,0 miliardi di €. In totale i redditi da lavoro dipendente dichiarati sono stati 277.310, facendo registrare un valore medio pari a 21.662 €.

L’ammontare di reddito da lavoro dipendente maggiore viene generato nel settore terziario, il quale registra il 72,3% del reddito complessivo dichiarato. In particolare spiccano il settore pubblico (30,9%) e il settore dei servizi privati (18,4%), mentre i settori del commercio e dell’alberghiero presentano percentuali inferiori ma significative (rispettivamente del 12,5% e del 10,3%). Un quarto del reddito totale è generato dal settore secondario, diviso tra manifatturiero (16,9%) ed edilizia (7,2%). Infine, il 3,8% del totale è generato dal settore dell’agricoltura.

Dallo Zoom IPL oggi pubblicato emergono notevoli disparità, le quali sono talvolta determinate dalle peculiarità dei settori: si pensi ad esempio alla forte stagionalità che caratterizza il settore dell’agricoltura o alla forte incidenza di contratti di lavoro part-time in alcuni settori come il pubblico. “Il 27,5% dei contribuenti risulta avere più di un rapporto di lavoro dipendente, di conseguenza si presume che molti dei soggetti con redditi di molto inferiori alla media non si trovino in una situazione di disagio economico”, precisano i ricercatori dell’Istituto.

Grafico “Ammontare dei redditi da lavoro dipendente per dimensione del sostituto d’imposta, a.i. 2018 (%)”

Zoom IPL Nr. 55 „I redditi dichiarati in Alto Adige nel 2019 – Parte 4: redditi da lavoro dipendente“

Zoom IPL | Redditi